HomePer aiutare le imprese

 

Per aiutare le imprese

Stop ai mutui per 4 mila aziende

Stop fino a 12 mesi ai rimborsi dei prestiti ottenuti dalle imprese grazie ai bandi della Regione

Sospesi per 60 giorni i termini fissati per i beneficiari dei bandi gestiti dalla Regione per gli adempimenti richiesti

Sospensione delle concessioni termali e canoni di concessione sui beni del patrimonio regionale fino al 31 luglio.

Le opportunità per le imprese del Lazio con “Cura Italia”

Le imprese del Lazio possono riconvertire la propria attività producendo e immettendo in commercio mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuale.

Per maggiori informazioni: http://www.lazioinnova.it/news/cura-italia-opportunita-le-imprese-del-lazio-2/

8,8 milioni di euro a sostegno di taxi e NCC

800 euro a domanda per taxi che abbiano utilizzato la licenza in maniera continuativa dal 1° gennaio 2020

Fino a 2.000 euro a scalare per NCC che abbiano utilizzato l’autorizzazione in maniera continuativa dal 1° gennaio 2020

Per richiedere il contributo a sportello basta registrarsi su http://www.regione.lazio.it/aiuticovidtaxi-ncc e inviare la domanda con i documenti richiesti il tutto attraverso il portale.

Non si possono presentare più domande con la stessa licenza o autorizzazione.

Stop alle tasse regionali per tre mesi

Stop per tre mesi a bollo auto, IRESA (imposta regionale sulla emissioni sonore degli aeromobili civili) e IRBA (imposta regionale sulla benzina per autotrazione)

  • Per la tassa automobilistica la sospensione va  dal 3 marzo 2020 al 31 maggio 2020
  • Per IRESA e IRBA i mesi di  marzo, aprile e maggio 2020

Pronto cassa: 800 milioni di prestiti e garanzie per le imprese

Per imprese e partite Iva: 400 milioni di euro per prestiti di 10mila euro a tasso zero
Per le imprese: 200 milioni di euro di Bei (Banca Europea per gli Investimenti) e istituti di credito per prestiti a tasso agevolato dai 10mila euro in su
Per le imprese e le partite iva: finanziamenti per 200 milioni di euro ottenibili grazie alla sezione speciale Lazio nel fondo centrale di garanzia